Marzo: il mese delle STEM

19/02/2021

Il Miur ha avviato una serie di iniziative nel quadro della strategia di attuazione del comma 16 della legge 107 e della promozione delle pari opportunità volte a contrastare anche gli stereotipi di genere.

“Il mese delle Stem” è una delle iniziative avviate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con il Dipartimento delle Pari opportunità della Presidenza del Consiglio, nata con l’obiettivo di promuovere le discipline STEM (Science, Technology, Engineering, and Mathematics) nelle scuole di ogni ordine e grado.

Infatti, uno degli stereotipi esistenti dentro il sistema formativo è quello di una presunta scarsa attitudine delle studentesse verso le discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) che conduce a un divario di genere in questi ambiti sia interno al percorso di studi che nelle scelte di orientamento prima e professionali poi.

In occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna, viene quindi emanato il concorso STEM: femminile plurale, che intende favorire una riflessione sulla presenza delle donne nelle discipline STEM, al fine di incoraggiare in modo pari studentesse e studenti a sviluppare una lettura critica dei pregiudizi e degli stereotipi di genere riguardanti le materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche, nonché di incoraggiare le studentesse allo studio di tali materie.

Il concorso, rivolto alle istituzioni di ogni ordine e grado, propone la realizzazione di un progetto a scelta tra due aree tematiche: Scienziate di ieri e di oggi e Il diritto di contare.

COMUNICAZIONI CORRELATE

AIUTO, QUEST’ANNO VADO ALLE MEDIE!
AIUTO, QUEST’ANNO VADO ALLE MEDIE!

Ognuno di noi nella propria vita ha dovuto affrontare il passaggio dalle scuole elementari alle scuole medie e talvolta questo passaggio è stato difficoltoso, in quando si deve passare da un contesto scolastico ad un altro dopo avere trascorso cinque anni della...